Il tocco in più di una donna: lo stile Parri

downloadLa donna che entra da Parri è una donna in cerca di qualcosa di particolare. Una donna che avverte lo stimolo di aggiungere al proprio guardaroba un capo decisamente originale, che abbia quel “tocco in più”, che sia innovativo e importante; uno di quei capi che si indossano quando si ha voglia di farsi notare camminando per strada. Impossibile, infatti, non sentirsi sotto i riflettori quando si indossano borse e capi in pelle esotiche. Parri infatti è sinonimo di produzione in pelle di altissimo pregio, soprattutto in pelle esotica. Rigorosamente da allevamento, si ammirano oggetti in pelle di coccodrillo, struzzo, pitone, iguana. Continua a leggere

Le Fonticine: il vero amore per la storia fiorentina

downloadDa poco ristrutturato e arredato con gusto rustico, sfruttando salette e cortili in maniera creativa, il ristorante Le Fonticine ci accoglie in un’atmosfera tradizionale, intima, semplice ed elegante. La sua storia inizia nel 1939, quando i proprietari di allora si incontrarono, dando vita alla loro storia d’amore e a quello che sarebbe diventato uno dei ristoranti più famosi di Firenze. Continua a leggere

Principe di Firenze

downloadPer il Principe di Firenze la soddisfazione più grande consiste nel salutare clienti soddisfatti che, prima di uscire dal negozio carichi di borse piene di articoli, dicono frasi come: “Indosso solo i vostri vestiti, vengo in Italia una volta l’anno, perciò ne approfitto per prenderne una scorta; camicie come queste a New York non le trovo.”. Continua a leggere

Guild of the Dome association

Il prestigio di un’associazione di portata globale per la condivisione di valori artistici, spirituali e universali attraverso l’arte di tutti i tempi.

ingresso_a_Gerusalemme_DSC_5778Firenze non smette mai di stupire. Sette secoli fa ha visto nascere menti geniali che hanno fatto di lei la culla del più grande complesso artistico del mondo occidentale: questo, composto dalla Cattedrale della città, dal Battistero e dal Campanile, così come da un museo, un centro culturale, uno studio di restauro e un archivio, fu finanziato da privati e appartiene ad una Fondazione dal 1296: l’Opera di Santa Maria del Fiore. Il capolavoro più conosciuto è la colossale cupola costruita nel XIV secolo da Filippo Brunelleschi. Oggi, come sette secoli fa,  Firenze continua a partorire progetti nobili e geniali. Continua a leggere

Se le mura del Sabatini potessero parlare

imagesEccellenza della ristorazione fiorentina dai primi del ‘900, il Sabatini, che affaccia sulla trafficata via Panzani, visto da fuori non ha nessun richiamo particolare che sia indicativo del suo altissimo livello. Ma decine di migliaia di persone ogni anno scelgono di trascorrere una cena da sogno qui: è la consapevolezza del suo buon nome ad attirarle. “Per noi è un privilegio traghettare questo tesoro verso il futuro, custodendo la forza della sua storia”, afferma Carlo Lazzerini, il proprietario. Il locale ha un’ energia propria, una sua anima che è viva da oltre un secolo e che si respira al primo impatto entrando, quando si viene avvolti subito da una calda e raffinata atmosfera. Continua a leggere

Tutta la classe del british style da Ugolini e Figli

libertyUna boutique d’alta classe la cui eccellenza merita di essere scoperta accompagnati dalla gentilezza del Dott. Niccolò Ugolini. La storia di Ugolini e Figli inizia nel 1896, quando il bisnonno di Niccolò, Arturo, conosciuto come un tipo ribelle che aveva viaggiato per il mondo, aprì il negozio,  inaugurando una tradizione che splende ancora oggi. Una storia che ha attraversato momenti come il fascismo o l’alluvione: entrato nell’occhio del ciclone fascista nel 1938, il negozio fu vittima di un attacco alle bellissime lampade stile liberty inglese che caratterizzavano i piloni esterni, che vennero distrutte a colpi d’ascia; dopo un altro colpo, l’alluvione del 1969, l’entrata fu riportata all’antico splendore. Qui, da sempre, la raffinatezza dello stile italiano si accompagna al buon gusto di quello inglese: è del 1911 un riconoscimento della regina d’Inghilterra come il miglior negozio oltremanica che meglio rappresenta l’impeccabile british style. Continua a leggere

Alla scoperta dell’arte del mosaico: I fratelli Traversari

images (1)Daniele e Letizia sono la quarta generazione dei Traversari che si dedica con rara maestria alla creazione di mosaici. “Il nostro bisnonno aveva la bottega nella sua abitazione. All’epoca ci si dedicava molto alla bigiotteria, oggettistica che produciamo ancora oggi”. Di generazione in generazione i Traversari si tramandano trucchi e segreti che nessuna scuola può insegnare. Continua a leggere